Uscito l'attesissimo seguito de "Il ladro di ricordi" "Il sigillo del leone" fa il suo esordio alla fiera del libro di Decima




Sabato 25 Luglio, presso il parco della Scuola dell'infanzia "Sacro cuore" di Decima, in occasione della 72ª Fiera del Libro organizzata dalla Parrocchia di San Matteo della Decima con il patrocinio del Comune di Persiceto, si è svolta la prima presentazione del nuovo libro di Noemi Scagliarini e Martina Festi dal titolo "Il sigillo del leone". Seguito del loro esordio a quattro mani ha visto una buona partecipazione, nonostante le restrizioni imposte dal periodo. Le due autrici sono state intervistate da Lisa Accorsi e le letture interpretate dalle stesse autrici. Se volete immergervi in una nuova grande avventura non vi resta che immergervi nel "Il Sigillo del Leone" disponibile presso le librerie e nel circuito di vendita della casa editrice Freccia D'Oro che rinnova così il sodalizio con le due giovani autrici dopo il fortunato "Il ladro di ricordi" di cui, appunto, "Il sigillo del leone" rappresenta il seguito.

Presentati i progetti quinquennali del Fondo: Villa Guglielmi e Mercato Solidale. L'amministratore Unico Cevolani: "Importanti e ambiziosi progetti"

Nell'assemblea generale dei Soci che si è svolta ieri dove è stato ratificata la nomina, anzi, per meglio dire la riconferma, di Marco Cevolani come Amministratore Unico, sono stati presentati i progetti per i prossimi cinque anni di attività del fondo.
Oltre alla normale attività a sostegno della cultura, sarà avviata una raccolta fondi per la realizzazione di "Villa Guglielmi" un ambizioso progetto che unisce la volontà di realizzare un parco giochi inclusivo alla necessità di costruire una casa ricovero per i più bisognosi.
Altro importante progetto il "mercato solidale": la realizzazione di un market dove si può fare spesa gratuitamente in cambio di ore di volontariato nelle associazioni del territorio.
Per informazioni e adesioni o donazioni è possibile scrivere a fondo.bertelli.guglielmi@gmail.com

Mattia va alla guerra contro la mafia

Nel terzo episodio delle avventure di Mattia, il nostro giovane eroe si trova a trascorrere le vacanze estive in una cooperativa agricola sorta su terreni confiscati alla mafia.
Una sera, in discoteca, si scontra con il figlio del boss locale, Alex Cilente. I due si danno appuntamento per "chiarire le cose una volta per tutte" alla "spianata", luogo dove avvengono combattimenti clandestini. Mattia accetta la sfida, incurante del pericolo e infatti se non fosse per l'aiuto di Maschera e Mantello, provenienti dal futuro, rimarrebbe ucciso.
Una volta rimessosi in sesto Mattia decide comunque di vendicarsi e casualmente scopre che i Cilente hanno sequestrato il figlio di un pentito.

prego accomodati episodio numero 3: pollice verde

Marco Cevolani riconfermato alla guida del Fondo Bertelli Guglielmi

L'autore ed editore centese Marco Cevolani è stato riconfermato alla guida del Fondo Bertelli-Guglielmi per il biennio 2020-2022.
Ricordiamo che il ruolo di Amministratore Unico, puramente onorifico, è rinnovato per prassi ogni due anni.
"Sono molto grato agli azionisti del fondo di questo onore - queste le prime parole di Cevolani - cercheremo di ampliare le iniziative a sostegno della collettività in questo momento di crisi"
Questi i predecessori di Cevolani al timone del Fondo: Riccardo Guglielmi (2000-2004); Fulvio Besconi (2004-2010); Samuel Bertelli (2010-2018); Marco Cevolani (2018-)

Viaggio ad Atlantide, secondo episodio della collana Ci pensa Mattia

Viaggio ad Atlantide inizia subito dopo la conclusione del precedente Cantone del diavolo.
Mattia viene invitato a New York dal suo amico Csaba per assistere al proprio concerto di esordio che si terrà al Medison Square Garden.
Mattia ha un sogno ricorrente, un viaggio indietro nel tempo, fino alla misteriosa Atlantide. In questo viaggio, una missione non si sa però organizzata da chi, Mattia salva i figli della regina Cyfarchiad.
Durante il soggiorno a New York Mattia viene avvicinato da un misterioso individuo che lo condurrà ad una piattaforma oceanica situata nell'Atlantico settentrionale, una base segreta, la base della Lega delle Frecce D'Oro un gruppo di scienziati, nemici giurati della fantomatica Confraternita.
Mattia scopre che a capo della Lega c'è Riccardo, l'ex fidanzato di Samuel, che ha inscenato la propria morte, per organizzare, su ordine dello stesso Mattia, la Lega.
Mattia infatti scopre di aver inventato, in un futuro prossimo, la macchina del tempo.
Una piccola curiosità: Nella precedente edizione di Viaggio ad Atlantide, Riccardo è un cyborg ed è Mattia a compiere il viaggio indietro nel tempo che convince Riccardo a farsi carico della nascita della Lega delle Frecce D'Oro. In questa nuova edizione Riccardo è ancora un essere umano e il viaggiatore è lo stesso Samuel.

Il cantone del diavolo, primo episodio della collana Ci pensa Mattia

Mattia al suo primo giorno di scuola, frequenta la prima superiore al liceo scientifico Fibonacci di Ferrara, si scontra con il suo compagno di banco, Massimiliano, un giovane spacciatore. Qualche ora dopo lo salva da un sicuro pestaggio e da quel momento diventeranno inseparabili amici.
Durante una gita alla Chiesa del Rosario di Cento, Mattia viene a conoscenza dell'esistenza del blu Guercino il più importante dei colori ideati dal sommo artista centese, cercando di recuperare la scrigno che dovrebbe custodire una misteriosa boccetta, scopre l'esistenza di una stanza segreta sotto la Pinacoteca Civica di Cento dove la Confraternita, una setta segreta, custodisce alcune opere che si credevano perdute del Guercino.

Mattia Rosetti, l'Artemis Fowl tutto italiano.

Mattia Rosetti è un adolescente che vive a Borgopianura, immaginaria cittadina della provincia ferrarese, assieme a due papà, si perchè è il figlio adottivo della famosissima Freccia D'Oro, Samuel Bertelli, il calciatore più forte di tutti i tempi e del compagno Benedetto.
Il personaggio di Mattia fa la sua prima comparsa nel libro "Per una vita intera" dove è un dolce bambino di poco più di sette anni, che rimane orfano: i suoi genitori muoiono in un incidente stradale.
Ritorna nel successivo "Un passo alla volta" ma è ne "Il catone del diavolo" che diventa assoluto protagonista di avventure straordinarie.
Se "Per una vita intera" e "Un passo alla volta" narrano le gesta di Samuel Bertelli e sono libri sostanzialmente sentimentali anche se dotati di una certa fantasia, propria dell'autore, in "Il cantone del diavolo", primo episodio della collana "Ci pensa Mattia", si cambia completamente registro, qui è la fantascienza a farla da padrone. In questa collana Mattia è, come dicevamo, una adolescente, un abile inventore e un hacker ineguagliabile che si trova a lottare, suo malgrado, contro la Confraternita, una temibile organizzazione segreta che mira a gettare il mondo nell'oscurantismo più totale.
L'arco narrativo si sviluppa poi con "Viaggio ad Atlantide", "Terra di libertà", "Volo all'ultima cordella" e "I giardini di Abu Gassi"
Spin-off di questa collana è "Il ladro del carnevale" che sostanzialmente segue "Viaggio ad Atlantide" ma propone una storia non legata alla principale continuity narrativa.
Visto il successo del personaggio, l'autore Marco Cevolani ha recentemente pubblicato "La morte non deve essere fotografata", dove incontriamo un Mattia completamente diverso, un personaggio completamente negativo.

SUGGERITO PER TE

In via dei Tigli si andrà ai 30 km/h

Fonte foto: Google Maps Con Ordinanza del Dirigente N°. 291 del 12/07/2024 è stato stabilito che a Cento in "Via Tigli civico 4 – 6 son...